ugg tasman Arrestati i due autori

ugg boots website Arrestati i due autori

Doveva essere inaugurato la notte di Capodanno ma il “Santorini” di Monforte San Giorgio non ha mai aperto. Colpa del 24enne Luca Bertè e del 19enne Mirko Lupo, entrambi di Venetico, che, la sera dello scorso 29 dicembre, hanno pensato bene di appiccare il fuoco al locale per vendicarsi di essere stati allontanati, qualche sera prima, dalla discoteca “Manila”, gestita dagli stessi proprietari.

Distrutti tutti gli arredi e le vetrate, gravissimi danni alle pareti. In sopralluogo, i carabinieri avevano trovato e sequestrato all due taniche da 25 litri contenenti residui di liquido infiammabile, una mazza probabilmente usata per rompere una porta di accesso, un guanto e un accendino e, all un passamontagna,
ugg tasman Arrestati i due autori
due paia di scarpe parzialmente bruciate e vestiti con tracce ematiche, tutti elementi che avvaloravano la natura dolosa dell stessa notte, al Policlinico era stato ricoverato un giovane, poi identificato in Luca Bertè, con diverse ustioni alle braccia e alle gambe. Le indagini hanno accertato che, quella sera, Bertè ha sparso benzina prima all e poi all del locale mentre Lupo, rimasto all ha appiccato il fuoco, provocando subito l quando Bertè era ancora dentro. Il 24enne è stato così costretto a scappare attraverso le fiamme, poi si è spogliato, lasciando i vestiti bruciati, ed ha avuto bisogno di cure mediche al Policlinico.

Dopo poco più di un mese di indagini da parte dei carabinieri (titolari il procuratore Emanuele Crescenti e la sostituta Sara Caiazzo), i due sono stati arrestati per incendio aggravato in concorso. Sono ora rinchiusi nel carcere di Gazzi,
ugg tasman Arrestati i due autori
a disposizione dell Giudiziaria barcellonese.

ugg tasman Sergio Concei

ugg boots zalando Sergio Concei

“E’ normale che io abbia vinto”.

Sarà, ma a me sembra una cosa pazzesca (e non solo a me), altro che normale.

Secondo Sergio Conceio, (si proprio l’ex funambolo della fascia destra nerazzurra, colui che in due anni di Inter è riuscito a piazzare un solo cross vincente e per questo ha pianto come un bambino.), è naturale che in Belgio lo abbiano eletto .

A questo punto i casi sono due: o Conceio si è magicamente trasformato in un campione, o il livello del calcio belga ha subito un tracollo inimmaginabile.

Comunque sia, per lui è “un riconoscimento individuale importante e una soddisfazione supplementare per la mia carriera”.

Di sicuro, l’ala portoghese non è nuova a questo genere di premi,
ugg tasman Sergio Concei
già nel ’98 infatti venne premiato come miglior giocatore portoghese, riconoscimento che lo ha traghettato dritto, dritto alla corte dell’allora paperone Cragnotti, nella cui super Lazio Conceio, va detto, di soddisfazioni se ne è tolte davvero.

Ma poi?

Poi una parentesi al Parma in cui lo si ricorda soprattutto quale uno tra i principali artecifici di un clamoroso 6 0 (Coppa Italia) all’Inter e il nulla, solo un irritante traccheggiare in maglia nerazzurra, senza mai ammettere di essersi (evidentemente temporaneamente.) trasformato in una pippa.

A questo punto, mi si ingigantisce un eterno dubbio: ma cosa succede ai giocatori che arrivano all’Inter da campioni,
ugg tasman Sergio Concei
giocano da schifo in maglia nerazzurra e quando se ne ripartono tornano a essere campioni?