ugg napoli un progetto italiano a difesa delle testuggini giganti

ugg highkoo un progetto italiano a difesa delle testuggini giganti

Sono 16 i progetti di conservazione delle specie a rischio estinzione che il Parco Natura Viva di Bussolengo, con il suo centro di tutela delle specie minacciate, sostiene nell originario delle specie, dal Sudamerica all passando per il Madagascar. E quest i ricercatori sbarcano alle Seychelles per un progetto dedicato alle testuggini giganti e alla colonia di pipistrelli che vivono solo sulle isole dell Oggi l di Curieuse, la quinta più grande delle Seychelles, ospita il centro di allevamento per le testuggini giganti endemiche dell e la settimana scorsa ha ricevuto 70 nano microchip per il tracciamento degli esemplari via gps. La prima delle misure previste dall intercontinentale pone un freno ai furti dei piccoli di testuggine gigante destinati al commercio illegale di animali esotici. un viaggio di ricerca spiega Caterina Spiezio, responsabile ricerca e conservazione del Parco Natura Viva di Bussolengo abbiamo riscontrato che in una sola notte della scorsa estate, sparirono dall di Curieuse 25 piccoli di testuggine gigante delle Seychelles,
ugg napoli un progetto italiano a difesa delle testuggini giganti
trafugati direttamente dalla nursery del centro. In una manciata di ore furono vanificati 4 anni di lavoro e perso il 20% degli esemplari allevati sull su un totale di 128 individui Letteralmente estirpata dalle isole alla fine del 1700 quando i marinai europei scoprirono l oggi questa specie incontra la nuova minaccia del commercio illegale. Oltre alla salvaguardia delle testuggini giganti, nelle azioni di tutela della biodiversità previste dall intercontinentale c anche l popolazione di meno di 50 individui di pipistrelli delle Seychelles, dei microcrirotteri sopravvissuti alla distruzione delle foreste sostituite dalle coltivazioni di cocco. Il Parco Natura Viva di Bussolengo sostiene la ricerca e la conoscenza di questa specie; collaborando con una guida locale, effettuerà la conta degli individui sul posto. Il 1 aprile, poi, la rotta si sposterà in Asia per sostenere la seconda spedizione italiana in Mongolia, con l di contare i leopardi delle nevi che sopravvivono sulle vette delle cime asiatiche. In autunno si torna in Europa: gli ibis eremita nati lo scorso anno al Parco Natura Viva lasceranno le loro le voliere per essere reintrodotti sulla costa atlantica della Spagna in Andalusia,
ugg napoli un progetto italiano a difesa delle testuggini giganti
dove vive l colonia stanziale del nostro continente. E quest i ricercatori sbarcano alle Seychelles per un progetto dedicato alle testuggini giganti e alla.

ugg turkiye Uno studio rivela chi è il Supereroe migliore di tutti i tempi

ugg originali prezzo Uno studio rivela chi è il Supereroe migliore di tutti i tempi

un dibattito vecchio di decenni, ma fino a oggi non ha mai avuto una risposta certa: quale supereroe, tra tutti quelli conosciuti, è il migliore di tutti i tempi? Al quesito, ognuno dà la risposta che preferisce, ovviamente, riportando Thor il semidio del tuono, Hulk, Superman o Freccia Nera come il più forte e imbattibile di tutti, ma a livello scientifico non è mai stato dimostrato nulla di tutto questo, ovviamente a livello puramente teorico.

Così, incuriositi dall questione, alcuni studenti dell di Leicester hanno svolto uno studio lungo ben 7 anni per determinare quale fosse effettivamente l secolare più potente e migliore di tutti, riportando una risposta davvero chiara: il Supereroe per eccellenza nient non è che Superman, praticamente capostipite del genere superhero, creato nel 1933 da Jerry Siegel e Joe Shuster per esaltare in toto gli elementi essenziali del patriottismo americano, fiero e potente, modellato sulle forme del pugile Carnera e rielaborato sul concetto di superuomo alieno.

Utilizzando dei complessi calcoli per spiegare la praticabilità dei poteri di ogni super, è venuto fuori che L d riuscirebbe a produrre dal proprio corpo un solare pari a7,07 105 Joule per secondo, lanciando il suo famosissimo attacco Flare Come se non bastasse, la densità muscolare superiore gli dona una potenza nelle gambe molto al di sopra delle capacità degli altri eroi. Ora, anche se Superman potrebbe risultare scontato come primo e più forte super di sempre,
ugg turkiye Uno studio rivela chi è il Supereroe migliore di tutti i tempi
il secondo e il terzo posto potrebbero sorprendere. Wolverine e Mystica, infatti, occupano rispettivamente i due restanti posti della TOP 3, uno grazie alla capacità di rigenerare i propri tessuti, vantaggio importantissimo, mentre la seconda grazie alla capacità di assumere qualsiasi identità voglia.

Thor si piazza al quarto posto grazie all efficienza energetica prodotta dai poteri del tuono, con un rendimento grazie al Mjolnir pari a 5,97 x 1018 Joule. Freccia Nera degli Inumanidetiene invece il record di super con il potere distruttivo più elevato di tutti, traducibile in planetario e questo solo emettendo poche parole, pronunciando anche solo una vocale. Una condanna che lo costringe al mutismo assoluto.

Saltando qualche posizione, il super che nella realtà risulterebbe mediocre è proprio quello che tra fumetti e cinema è il più amato: Batman, infatti, non sopravvivrebbe neanche a un atterraggio post planata, data la velocità dei movimenti. Comunque, il lavoro svolto da questi studenti è davvero impressionante. Basta guardare, ad esempio, i soli calcoli messi a punto per studiare Flash: l potrebbe bruciare vivo solo dal calore emesso dalle suole delle sue scarpe se corresse a una velocità di 394 m/s, con un tasso di mutazione molto elevato rispetto ai colleghi, invecchiando di 72 anni in un solo anno di vita, proprio a causa della velocità.

E Spider Man? Beh, esistesse davvero un tipo di seta allungabile al 40%, simile alla tela del ragno, allora il buon Spidey si spiaccicherebbe dopo un solo balzo da un grattacielo newyorkese.
ugg turkiye Uno studio rivela chi è il Supereroe migliore di tutti i tempi

prezzo ugg Un’opera d’arte da indossare

official ugg boots Un’opera d’arte da indossare

Opere d da indossare.

Oggetti d stravaganti, eleganti, esagerati, provocatori soprattutto gioielli, ma anche cappelli, scarpe ed altri accessori d saranno protagonisti di una mostra coinvolgente e interattiva durante il lungo fine settimana dell Concezione. La serata dell sar arricchita da performance live e aperitif art.

la prima edizione di un progetto ideato da Francesca Barbi Marinetti e Lucia Collarile che indaga sul valore artistico di opere d portatili e portabili. Una querelle stimolante che da sempre si pone tra arte e artigianato, tra arti maggiori e arti minori, tra materiali nobili e poveri, tra limiti e concessioni nella vestibilit e originalit creativa.

IndossArte afferma la supremazia dell su ogni ideazione e creazione. Ripensa la questione del ruolo dell e dell in quanto tale, grazie al lavoro di artisti temerari prestati alla progettazione e all secondo le formule tipiche dell e di artigiani che coraggiosamente esplorano in modo creativo settori della percezione visiva e sensoriale ascritta solitamente alla sfera dell Afferma che indossare un d sia un privilegio unico che consente a chi ne usufruisce di esporla sul proprio corpo, percepirla in maniera totale e multisensoriale, interpretarla, diventarne parte e quindi anche trasformarsi e trasformarne il significato.

In mostra saranno visibili e indossabili gioielli, cappelli, scarpe, abiti e accessori vari. Vi saranno opere di artisti diversi, protagonisti dell contemporanea, della moda e dell come Giulia Barela, Ludovica Cirillo in arte byLUDO, Mauro Carrazza, Gisella Gatto, Barbara Guidi, Barbara Salvucci, Elio Varuna e Elena Spirito in arte Vanzuk. Mentre gli artisti Gerry Turano, Flaminia Violati e Carlotta Schiavio in arte YaTii, hanno trasformato, con il loro intervento artistico, alcune borse della linea Fruit Bag di REGENESI brand del lusso sostenibile, partner del progetto indossArte, che realizza oggetti di design e accessori moda attraverso la trasformazione innovativa di materiali post consumo.

Altro importante partner del progetto MyDay ByDay di Laura Helena Aureli, un riferimento per il gioiello contemporaneo d in l che presenta per questa prima edizione di indossArte una selezione di opere realizzate da 18 jewel designer provenienti da tutto il mondo.

Di molti artisti saranno esposti anche altri lavori indossabili ma interessanti per la comprensione, oltre che della loro arte, della creazione delle opere per indossArte.
prezzo ugg Un'opera d'arte da indossare

prezzo ugg australia Vademecum delle precauzioni da adottare

ugg snow boots Vademecum delle precauzioni da adottare

I ripetuti casi di frane e alluvioni imputabili per la maggior parte dei casi all’uomo (effetto serra, cementificazione, disboscamento, impermeabilizzazione dei suoi, mancata pulizia dell’alveo etc.) determinano il riempimento di bacini idrografici che a loro volta generano piene in tempi molto brevi, talvolta nel giro di poche ore ; per questo motivo la protezione civile ha predisposto un elenco di accortezze e precauzioni che il cittadino è invitato ad adottare al fine di ridurre i conseguenti rischi alla sua persona e alle cose. Nell’intento di fare cosa utile riassumiamo il contenuto del pro memoria.

1 Ricordarsi che durante e dopo le alluvioni, l’acqua dei fiumi è fortemente inquinata e trasporta detriti galleggianti che possono ferire o stordire.

3 Macchine e materiali possono ostruire temporaneamente vie o passaggi che cedono all’improvviso: se non si è in fase di preallarme e non piove, porre al sicuro la propria automobile in zone non raggiungibili dall’allagamento; le strade spesso diventano dei veri e propri fiumi in piena.

utile avere sempre a disposizione una torcia elettrica e una radio a batterie, per sintonizzarsi sulle stazioni locali e ascoltare eventuali segnalazioni utili;

Mettere in salvo i beni collocati in locali allagabili, solo se si versa in condizioni di massima si curezza;

Assicurarsi che tutte le persone potenzialmente a rischio siano al corrente della situazione;

Se si abita a un piano alto, offrire ospitalità a chi abita ai piani sottostanti e viceversa se si ri siede ai piani bassi, chiedere ospitalità;

Porre delle paratie a protezione dei locali situati al piano strada e chiudere o bloccare le porte di cantine seminterrati;

Se non vi è rischio di allagamento, rimanere preferibilmente in casa;

Insegnare ai bambini il comportamento da adottare in caso di emergenza, es. chiudere il gas o telefonare ai numeri di soccorso.

Chiudere il gas, l’impianto di riscaldamento e quello elettrico. Prestare attenzione a non veni re a contatto con la corrente elettrica con mani e piedi bagnati;
prezzo ugg australia Vademecum delle precauzioni da adottare

ugg roxy boots Una settimana senza iPhone

imitazione ugg Una settimana senza iPhone

La Nokia, in questi anni, si è sforzata di convincere le persone di fare telefoni ancora competitivi con la stessa efficacia di un ubriaco che cerca di togliersi le scarpe. Qualche giorno fa, un dirigente finlandese, ha perfino dichiarato che i giovani sono stanchi di Android e soprattutto di iPhone perché ce l tutti. Come dire troppo successo, non lo vuole più nessuno sono anni che utilizzo un iPhone; e sono ancora giovane. Nell del 2008 presi il primo modello disponibile fuori dagli Stati Uniti, il 3G. Questo poco prima che divenisse indispensabile nel lavoro per gli uomini che allineano la propria autostima al telefono più costoso in commercio e alle ragazze che comprano smartphone senza abbonamento internet. Passai da un Motorola Razr che lanciavo nella sabbia e prendevo a pugni e avevo da anni, a qualcosa che pulsava, richiedeva costanti aggiornamenti e da nutrire spesso con una presa. Un Tamagotchi da cui usciva la voce di mia madre ogni 3 4 giorni per chiedermi spiegazioni su come far andare la TV. L scorso ho venduto il 3G a un idiota e mi sono comprato l 4 a metà prezzo.

Questo invece è l del 4s; ma la situazione mi convince di meno. Le parole del dirigente Nokia sono probabilmente fuffa per il 97% della popolazione, ma quando ti ritrovi in un ascensore con altre 3 persone e tutte e 3 si affannano a fare check in su Foursquare con lo stesso iPhone cominci allora a rivalutare i tuoi acquisti di telefonia.

Inoltre sono sempre stato curioso, a livello DSM IV. Devo sempre provare qualcosa di nuovo prima di tediarmi a morte. Non so se ha un nome tutto ciò, ma credo sia una di quelle malattie da Wikipedia che cerchi di auto diagnosticarti e non sei soddisfatto finchè non trovi quella che aveva anche Mozart e Einstein.

Windows Phone Mango (il nome Microsoft, non il mio) introduce una metafora interattiva completamente nuova rispetto a iPhone e Android e questo basta a incuriosirmi specialmente quando viene sovrapposta al design del Lumia 800 di Nokia. Sembra paradossale, ma il telefono con texture di pelle, legno e lino è quello prodotto in California; mentre l uscita da un quadro di Mondrian è stata realizzata a Seattle. Microsoft non è mai stata famosa per le proprie idee grafiche progressiste, ma sullo stile stanno scommettendo non solo la divisione mobile, ma l compagnia, dato che sarà presente anche nella prossima versione di Windows, la 8,
ugg roxy boots Una settimana senza iPhone
in uscita a fine 2012.

Per questo ho ritenuto opportuno spegnere il mio iPhone telefono che uso da quasi 4 anni per utilizzare esclusivamente, per 1 intera settimana, il Lumia 800. O meglio, la mia idea era quella di utilizzare un qualsiasi telefono che non avesse una mela sul retro di vetro e avrei lasciato decidere agli uffici stampa quale, fra il Nokia e il nuovo Samsung Galaxy Nexus realizzato da Google. Ho voluto testare le reazioni agli stereotipi di ciascuna azienda. Google è quella con le mense vegan e kosher, con migliaia di plurilaureati creativi; mentre Nokia e Microsoft sarebbero abitate da droni compiacenti e finlandesi difettosi. Così ho mandato una formale richiesta a Google di ricevere un terminale per condurre una recensione approfondita sul loro nuovo telefono e a Nokia ho scritto prima su Twitter, e poi una mail che iniziava con amici dell stampa continuava avvertendo che avrei testato come avrebbe reagito il mio corpo agli agenti esterni finnici, e terminava con vostro fan che non ha mai usato un Nokia in vita sua Google non si è mai fatta viva, mentre la Nokia mi ha risposto con un sorriso, e un paio di giorni dopo mi sono ritrovato in mano il loro telefono più importante e costoso.

Non è stato semplice abbandonare qualcosa su cui dipendi ogni giorno. Ho immediatamente capito che la mia vita non sarebbe più stata la stessa. Per esempio, per il Lumia 800, non esiste nessuna app che mi permetta di usare un telefono da 670 come telecomando per la TV.

Non so come il mio iPhone riesca a interfacciarsi con la TV Samsung, credo che sia grazie alla ricerca finanziata con i soldi raccolti negli anni in cui non ho mai donato per Telethon un centesimo.

Quello che invece il Lumia fa benissimo è raccogliere tutti i rifiuti digitali lasciati da conoscenti e non su Facebook, Twitter e Messenger per presentarli in caselle quadrate colorate in costante movimento. Qualcuno posta una foto di quello che presto attraverserà il suo tubo digerente e sul Lumia scivola fluida dopo nome e cognome. Ogni volta che hai in mano il telefono vieni circondato da foto di persone che conosci, ragazze che ti sei fatto e vorresti farti, ex che non vorresti mai più vedere, i tuoi capi. Caselle che si accendono e si spengono illuminando Polaroid di umanità intangibile che detesti e ami, come fosse l di natale nella cantina di un serial killer.

Ho letto diverse recensioni italiane e non, e nessuna ha nominato questa cosa o il telecomando app. Parlano tutte di processori di cui è impossibile fare lo spelling oppure mostrano benchmark su Angry Birds o quanto sia veloce il telefono a visualizzare pagine Internet realizzate rispondendo a ogni criterio offensivo per gli esseri umani. Ma a cosa serve utilizzare uno smartphone se non si ha la possibilità di risolvere problemi da 1 mondo?

Non sono contrario ai benchmark e a chi li realizza; è che mi sembrano la versione informatica dei tizi che esprimono i propri stati d attraverso metafore calcistiche e bevono vino dal cartone. La vita è più complessa e affascinante di questo.

Il Lumia 800 è un prototipo di telefono, una speranza di quello che avverrà con la maturità fra 1 o 2 generazioni. Usarlo ora significa essere costretti a una esperienza prettamente passiva;
ugg roxy boots Una settimana senza iPhone
a osservare ciò che realizzano i tuoi amici con telefoni migliori di questo. Del resto la funzione principale di ogni smartphone che si rispetti è la possibilità di ignorare chi vorrebbe fisicamente interagire con te nella vita di tutti i giorni. Il Nokia Lumia 800 preferisce invece metterti al centro di tutte le persone che hai incontrato nella tua esistenza mentre urlano in contemporanea come sopravvivono.

ugg shoes un salto verso il benessere

ugg boots uk un salto verso il benessere

Ma alle autrici non bastato: pi voci femminili. Nel secondo ci sono anche Bebe Vio, Agata Christie e Virginia Hall. Francesca Cavallo ci racconta cosa le ha spinte a replicare cos in fretta: pi voci femminili. Avete mai pensato di puntare tutto sul divertimento? Da oggi si può, con la kangoo jumps, una nuova ginnastica apprezzata anche dalle star. Le kangoo jumps, (letteralmente salto del canguro), sono infatti delle speciali calzature simili agli stivaletti dei rollerblade che al posto delle ruote hanno una molla sulla suola. Presentate per la prima volta a una fiera nel 1994, le kangoo jumps sono state brevettate dallo svizzero Denis Naville e da allora non hanno conosciuto crisi, soprattutto all’estero, dove queste calzature speciali sono diventate non solo un utile strumento per praticare attività fisica, ma anche fonte di divertimento. Interessa soprattutto la parte bassa del corpo. Gambe, glutei e addominali possono essere allenati con diverse tipologie di esercizi. Dai semplici saltelli alla corsa sul posto fino a salti più impegnativi, come lo skip, che si pratica portando le ginocchia al petto, e il jumping jack, che si esegue saltando con le gambe divaricate. Gli esercizi che si praticano con le kangoo jumps sono molto completi perché coinvolgono tutto l’organismo. Aumenta, innanzitutto, la frequenza cardiaca,
ugg shoes un salto verso il benessere
e questo porta a sviluppare una maggiore resistenza, sia fisica che aerobica, spiega l’esperta. Questa disciplina è utile anche per la postura. Per rimanere in equilibrio, infatti, si attivano i muscoli posturali, quelli che favoriscono il mantenimento della posizione eretta di busto e schiena. Atterrare su una superficie morbida piuttosto che sul terreno protegge ginocchia, piedi, caviglie e schiena. L’impatto sul terreno si attenua notevolmente, fino all’80% rispetto alle tradizionali scarpe da ginnastica, svela la trainer. Ottime notizie anche per la linea. Un vero toccasana, dunque, senza dimenticare l’effetto anti stress. Il buonumore è, infatti, assicurato, grazie al rilascio da parte del cervello di una maggiore quantità di endorfine, gli ormoni della felicità. Provare per credere. Ma alle autrici non bastato: pi voci femminili. Nel secondo ci sono anche Bebe Vio, Agata Christie e Virginia Hall. Francesca Cavallo ci racconta cosa le ha spinte a replicare cos in fretta: pi voci femminili.
ugg shoes un salto verso il benessere

vendita stivali ugg UNREGISTERED VERSION

ugg italia outlet UNREGISTERED VERSION

il numero 1 delle scarpe su Internet !

Ti offre una commissione dal 6% al 20% per ogni acquisto realizzato da un utente proveniente dal tuo sito. Grande scelta di 30000 modelli tra 700 marche tra cui Timberland, Converse, Birkenstock, Geox, Clarks, Dr Martens, Le Coq Sportif, Reebok, Globe, Vans, Camper, Adidas, Ugg, Desigual e Nike. Dallo stivale sportivo alla decollete elegante, dalla sneakers casual agli stivaletti da citt e poi ancora sandali,
vendita stivali ugg UNREGISTERED VERSION
ballerine, tronchetti, infradito e altre calzature per l’estate, e ovviamente tutta la gamma per Donna, Uomo e Bambino. Scarpe ma anche abbigliamento, borse, accessori, cappelli e prodotti per la cura delle calzature. Potrebbe differire in base ad altri fattori non tracciati dalla piattaforma (margine di nuovi clienti, contribuzione alle vendite di altre canali etc. esclusivamente marche di tendenza e modelli della stagione corrente. servizio eccezionale, consegna gratuita garantita in 5 giorni lavorativi, possibilit di pagare in contrassegno e reso gratuito. Non solo scarpe, ma anche borse, abbigliamento e accessori. un sito concepito per massimizzare il tasso di conversione le scarpe : un prodotto di mass market, 5 paia/anno per italiano in media. numerose promozioni durante l’anno (saldi, codici sconto, assegni regalo promozionali)
vendita stivali ugg UNREGISTERED VERSION

ugg abbie una ballerina umbra protagonista in Oriente

stivali tipo ugg una ballerina umbra protagonista in Oriente

Ci sono giovani umbri capaci non solo di farsi conoscere all’estero, ma di diventare protagonisti a livello internazionale: tra i talenti di caratura mondiale che meritano davvero di essere segnalati, spicca la danzatrice Martina Ragni, che proprio in questi giorni è impegnata in un lungo quanto impegnativo tour in Oriente, che la sta portando sui palcoscenici di Malesia, Indonesia e Cina.

Martina Ragni è da considerarsi a tutti gli effetti anche un vanto folignate, gestisce infatti, insieme alla sorella Laura, la prestigiosa scuola di danza ‘La Valigia dell’Artista’ in via Feliciano Fedeli, 8 a ridosso della zona artigianale de La Paciana a Foligno.

Lo staff, diretto per l’appunto dalle sorelle Martina e Laura Ragni, è composto da Tiziana Filena, Sabina Moni, Francesco Sangermano,
ugg abbie una ballerina umbra protagonista in Oriente
Claudia Franceschini ed Eleonora Cesarini, con un bacino di utenza nell’intera Valle Umbra da Assisi e Spoleto ed un target di utenti che spazia dai quattro sino ai cinquant’anni.

I corsi sono attivi dalle 15 alle 22 e durante l’intero arco dell’anno, con possibilità di accedere in qualsiasi momento con quote mensili o bimestrali. Lo stesso nome del centro, ne rappresenta la mission ed il senso: rappresenta il viaggio che ogni danzatore deve fare, breve o lungo che sia. Il danzatore si porta la valigia e gli insegnanti offrono con cui riempirla. Le fondatrici, Martina e Laura hanno creato il centro a loro immagine e somiglianza, rifacendosi alla loro esperienza di danzatrici professioniste in compagnie importanti e al loro passato fatto di incontri interessanti e luoghi visitati grazie alla danza e al teatro.

Perché a ‘La Valigia dell’Artista’ si possono anche frequentare laboratori teatrali, componente fondamentale per le due direttrici.

La struttura è disponibile anche in affitto: disposta su due piani, è ampia, confortevole, offre grandi ambienti e stanze più piccole, con tanto di spazio bimbi. Le grandi pareti vetrate che si affacciano sulla campagna umbra, danno una particolare e suggestiva luminosità all’ambiente, facendo sentire gli ospiti in armonia con l’esterno.
ugg abbie una ballerina umbra protagonista in Oriente

ugg roma Valentina Zenere ci svela i suoi consigli fashion

ugg coupon code Valentina Zenere ci svela i suoi consigli fashion

Mancano ormai pochi giorni alla première del primo episodio della seconda stagione di Soy Luna, la serie a base di musica e pattinaggio che ha conquistato il cuore di tutti i preadolescenti italiani. Per prepararci al grande evento abbiamo fatto qualche domanda a Valentina Zenere, che nella serie interpreta Ambar, l eterna rivale di Luna sia per il ruolo di reginetta della pista che per il cuore del bel Matteo. Valentina ci ha parlato del suo amore per la moda, di quanto sia diversa dal suo personaggio Ambar e ci ha regalato qualche consiglio fashion per le fan che si ispirano a lei.

La seconda stagione di Soy Luna riprenderà la storia da dove l lasciata qualche mese fa mostrandoci i primi problemi che dovranno affrontare Luna e Matteo dopo il loro fidanzamento e nuovi segreti sul passato della protagonista. L è dal lunedì al venerdì alle 20.10 su Disney Channel(canale 613 di Sky), a partire dall maggio.

Per quanto riguarda la moda, Ambar è una sorta di principessa. Indossa sempre colori brillanti e vividi, un sacco di cose rosa e tessuti scintillanti. E non dimentichiamo i tacchi! Ambar ama le scarpe col tacco!.

E tu invece come ti vesti nella vita vera?

Quando non sto lavorando, mi vesto in modo molto diverso. Infatti potremmo dire che nella vita reale sono l di Ambar. Io amo indossare vestiti neri, utilizzo principalmente i colori nero e bianco, mentre lei è molto più colorata. Non sono per niente come lei, ma anche il suo stile non è male.

Cosa pensi quando devi calarti nei suoi panni coloratissimi?

Quando indosso i suoi vestiti prima di una scena, entro immediatamente nel personaggio. Lei è talmente diversa da me che i vestiti mi fanno trasformare in lei, sono come una chiave che mi aiuta a recitare meglio.

Hai detto che ad Ambar piacciono le scarpe col tacco. A te invece?

Lei le adora, ma io non tanto. Personalmente preferisco le scarpe basse e al momento le mie preferite sono gli stivaletti. Ma in realtà qualsiasi cosa bassa e comoda va bene!.

Parliamo di red carpet: quanto ci metti a prepararti quando devi partecipare ad un evento?

La verità? Almeno due ore! Ma mi piace prendermi il mio tempo per far sì che sia tutto perfetto.

Come scegli l giusto per il tappeto rosso?

Solitamente dipende dal mio umore. Il mio colore preferito è il nero, che è sempre perfetto sul red carpet. Per essere precisi, il nero funziona in ogni situazione e questo probabilmente è il motivo per cui adoro gli abiti neri. A volte però vario anche i colori, per esempio indosso il grigio o il blu. Dipende dall e dipende da come mi sento quel giorno.

Ti diverti agli eventi di questo tipo?

Li adoro!
ugg roma Valentina Zenere ci svela i suoi consigli fashion
Camminare sul red carpet è divertentissimo, ma mi piace molto anche la fase di preparazione prima dell Amo prepararmi e avere la consapevolezza che il mio look sarà perfetto sul tappeto rosso.

Da come parli sembri veramente un di moda. Daresti qualche consiglio alle tue fan?

Il mio consiglio principale è sempre lo stesso. Quando si esce, è importante pensare che nessuno indosserà ciò che stai indossando tu. Il mio outfit deve esprimere esattamente chi sono ed essere originale. Devo potermi guardare allo specchio e pensare: questa sono io. Questo è ciò che voglio dire al mondo con il mio abbigliamento E se ai miei amici non piace, pazienza.

Davvero? Non ti interessa se alle persone non piace come ti vesti?

Non mi importa affatto. Anzi, è pure meglio perché significa che sono solo io a vestirmi in quel modo. Questo è il mio consiglio: siate sicuri di voi stessi e scegliete abiti comodi che siano espressione di voi. Penso anche che preoccuparsi troppo della moda non sia una buona idea. Non preoccupatevi di guardarvi allo specchio tutto il tempo o di sembrare perfetti, perché la perfezione non esiste. Siate voi stessi, semplicemente.

Quali sono le tue icone fashion e perché?

Al momento direi Bella Hadid. La adoro. Penso che abbia uno stile fantastico e non riesco davvero a credere che abbia solo 20 anni. fantastica! Vorrei essere come lei. Sono ossessionata da Bella, Gigi e Kendall Jenner da un sacco di tempo, perché sono ragazze della mia età e sanno davvero vestirsi bene. Sono originali e si differenziano dalla massa, si divertono a giocare con la moda e a mostrare la loro personalità. Sono anche bravissime sulla passerella. Vorrei davvero essere come loro!

Qual è il capo d che ogni ragazza dovrebbe avere nel suo armadio?

Personalmente, amo le giacche di pelle. Sono il capo perfetto perché si possono indossare ovunque e con qualsiasi abbinamento. La giacca di pelle è ottima sia con i jeans e con una t shirt, che con un outfit più elegante sul red carpet. Io ne ho diverse, circa sette, e le indosso sempre. Inoltre ne compro spesso di nuove, sono sempre a caccia!.

Mi piace molto andare a fare shopping con le mie amiche o con mia madre. Lei poi è l perfetta: ha un senso dello stile straordinario ed è bravissima a dare i consigli.

Dove vai a fare shopping? Nei negozi di marca o al centro commerciale?

Amo i negozi vintage, dove si trovano molti pezzi originali, ma non disdegno neanche i centri commerciali o i negozi di marca. Se mi devo preparare per un evento, probabilmente sceglierò dei vestiti di marca, specialmente se in quel momento sono fissata con uno stilista in particolare. Ma mi piace anche andare a guardare le vetrine e lasciarmi ispirare. bello anche mescolare varie influenze per essere originale. Guardatevi attorno e sperimentate!
ugg roma Valentina Zenere ci svela i suoi consigli fashion

stivali ugg estivi Una stanza per le scarpe e un giardino in camera

ugg rylan Una stanza per le scarpe e un giardino in camera

Una stanza per le scarpe e un giardino in camera: la nuova casa di Chiara Ferragni a Los Angeles

Di ritorno dal suo ultimo viaggio in Giappone, Chiara Ferragni ha finalmente visto per la prima volta la sua nuova casa a Los Angeles. Ormai la fashion blogger passa una buona metà dell’anno nella città californiana e così ha deciso di comprare un appartamento che avesse tutti i comfort. E anche qualcosa in più a giudicare dal ‘video tour’ postato su Instagram: due camere per gli ospiti, ‘qualche’ bagno e soprattutto una stanza interamente dedicata alla scarpe. E come se non bastasse il suo staff nell’arredarla le ha anche fatto trovare qualche piccola sorpresa aggiuntiva.

1La confessione, Anna Mazzamauro: stato Brignano a .2New York, la passeggera bulla minaccia l di vo.3Gioco d Marco Baldini a Peter Gomez: ho sme.4La confessione, Eleonora Giorgi: a drogarmi do.5EPCC, PIerfrancesco Favino imita Marco Giallini e Lapo El.6Francia, ecco Narnia: il gatto bicolore star dei social7Dalla lettera di Kubrick al figlio Alberto che scarnifica.8Pappa e Ciccia 10, il trailer del ritorno9Eleonora Cozzella: “Io, primo critico donna a Masterchef.10E poi c Cattelan, proposta di matrimonio a sorpresa

11Maneskin, Damiano in tacchi a spillo: balla la pole dance.12Simone Scipioni, il settimo Masterchef italiano si racconta13E Poi c Cattelan, Gabriel Garko: “Mi dicono che ho pi .14Eleonora Giorgi: mio marito Angelo Rizzoli era in.15Masterchef 7, il promo della nona puntata16Masterchef 7, il promo della decima puntata17EPCC, Alessandro Cattelan: pu scherzare su tutto fuo.18DMAX festeggia San Valentino con Malena19Belve, Adriana Faranda: ci aspettavamo che la scorta.20Boss in incognito, Gabriele Corsi: “Un viaggio bellissimo.

31Colombia, un nuovo amico al posto dei cuccioli perduti: c.32Masterchef 7, chi sono i tre finalisti33 incredibili 2 questa volta Elastigirl a salvare .34Giappone,
stivali ugg estivi Una stanza per le scarpe e un giardino in camera
i baby pinguini dallo yo yo: la s.35 dei cani di Wes Anderson a Berlino e in sala a .36Colin Firth in traversata solitaria nel film mistero .37Processo Corona, l “Fabrizio non fa pi il matt.38Londra, Brit Awards: da Ed Sheeran a Dua Lipa lo show all.39MeeToo, Monica Lewinsky 20 anni dopo: “Fu abuso di potere”40Al Bano e J Ax, il duetto che non ti aspetti: “Felicit .

41Storia di un pentita: “Indebitata fino al coll.42Fiorello al Fatebenefratelli, gag e battute su buche a Ro.43Jesolo, la spiaggia imbiancata dalla neve: sorpresa sul.44″L geniale”, al via le riprese in Galleria Principe45Addio a Folco Quilici, l per il viaggio nel film “F.46 Player One la realt virtuale secondo Spielberg .47Sollevamento pesi, la alza oltre 472 chili: .48E poi c Cattelan: Levante e Silvio Muccino sfida sugli .49Sanremo 2018, a Casa Sanremo si celebra la pizza Patrimon.50Olimpiadi invernali, Will e Grace: sfida a colpi di lustr.

51Sul treno in ritardo c la band “Eugenio in via di Gioia.52Mary Poppins tornata e ha il volto di Emily Blunt53Hyperloop, un treno per il futuro54Mary Poppins tornata: le prime immagini ufficiali del s.55Corona scarcerato, i fan fuori da San Vittore: “Sei un mi.56Londra, Brit Awards: il rapper Stormzy vince e attacca Th.57Carlo, Erik e gli altri. I principi tristi che volevano f.58Le elezioni secondo il Terzo Segreto di Satira: “Chi vota.59Casa Surace e il lavoro al nord: 7 giorni a Milano come 7.60Gb, trovato raro scheletro di dinosauro: decine di volont.

61 a Berlino il dramma dei nativi americani62 of Cards la stagione finale di Claire Underwood63La storia di Silvia, dopo il tumore al seno: ” stata dur.64Ballando, Cesare Bocci: “Ho scoperto muscoli che non sape.65Islanda, blocchi di iceberg come gioielli: la magia della.668 marzo, corteo a Roma.
stivali ugg estivi Una stanza per le scarpe e un giardino in camera