ugg compra online Piccoli segnali di ripresa dell’edilizia in provincia di Siena

ugg boots australia Piccoli segnali di ripresa dell’edilizia in provincia di Siena

SIENA. Sono state rese note le attività dell’anno 2017 dell’Ente Senese Scuola Edile, della Cassa Edile e del Sicuredil CpT, gli enti che compongono il Sistema bilaterale delle costruzioni e lo gestiscono insieme ai rappresentanti delle parti sociali (ANCE, FILCA, FILLEA, FENEAL).

Secondo i dati diffusi dalla Cassa Edile il 2017 segna il secondo anno consecutivo d’inversione del trend negativo che si trascinava dal 2009. Si tratta di timidi segnali, con il +5,67% delle retribuzioni denunciate, il +5,68% delle ore lavorate, il +4,49% degli operai iscritti ed il +0,85% delle imprese. Nel boom del 2008 si registravano oltre quarantasette milioni di retribuzioni, con il 2017 non si arriva a ventottomila; la media delle imprese attive mensilmente era di 843, adesso 505; i lavoratori 3.682 adesso 1.795.

Per la mobilità, tipica del settore, in ragione d’anno nel 2008 giravano 6.210 operai, nel 2017 se ne contano 2.847 alle dipendenze di 1.170 imprese nell’anno 2008 e 719 nell’anno corrente; le imprese con sede legale fuori provincia sono 177; gli operai extracomunitari 825.

La struttura delle imprese è caratterizzata dalle piccolissime attività con meno di cinque dipendenti (ben 614),
ugg compra online Piccoli segnali di ripresa dell'edilizia in provincia di Siena
100 unità nella fascia 6 19 e soltanto cinque imprese con più di 20 dipendenti.

Intensa e variegata l’attività di Scuola Edile e CpT nel 2017 con ben 87 Corsi di Formazione, di cui 72 dedicati alla Prevenzione ed alla Sicurezza nei cantieri.

Sono state 1500 le ore complessive di formazione per tutto il sistema dell’edilizia senese, dalle maestranze ai tecnici ed alle imprese. Fra quelli più rilevanti figurano i tre corsi con 61 Allievi Formati per Montaggio dei Palchi Storici in Piazza del Campo per il Palio di Siena, per Operatore Edile rivolto a 21 migranti con cantiere scuola allestito presso il Tribunale di Siena, per Lingua italiana specifico per 16 lavoratori del Settore finanziato dall’Inail. stata rivolta anche una forte attenzione alle nuove tecnologie con l’organizzazione di corsi specifici per i tecnici nei cantieri per il programma BIM e per l’uso del tablet in cantiere, alle tematiche ambientali ed alle nuova esigenze di costruzione con appositi corsi per la rimozione dell’amianto, per il rischio sismico e per la progettazione con certificazione Casa Clima e per la qualificazione per Addetti alla Realizzazione di case in legno. Sono stati 40 i cantieri visitati nel corso dell’anno per attività di consulenza e prevenzione degli infortuni nei cantieri edili di Siena e provincia. Il CpT opera anche in collaborazione con l’Inail nei vari programmi regionali della sicurezza nel percorso formativo “Ri qualificare in sicurezza” e con un corso di Progettazione per Linee Vita nei tetti e coperture.

Giannetto Marchettini, sia Presidente dell’Ente Senese Scuola Edile che del Sicuredil CpT ed i Vice Presidenti rispettivamente della Scuola Fabio Seggiani e del CpT Erika Carrazza dichiarano: “Di fronte al mutamento delle nuove esigenze del costruire e degli interventi edilizi, la Scuola Edile ha prodotto e realizzato corsi e seminari rivolti a tutto il sistema dell’edilizia. Nell’arco di quest’anno hanno partecipato alla nostra attività circa 800 addetti per tutti i tipi di corsi, da quelli più trend e più vicini alle nuove tecnologie a quelli più tradizionali. Forte attenzione è stata data anche alla Sicurezza nei luoghi di lavoro ed alla prevenzione degli infortuni in cantiere. Siamo soddisfatti per quanto fatto nel 2017 e siamo già proiettati sulle attività del 2018: progetti che porteremo avanti come abbiamo fatto per quelli dell’anno che sta volgendo al termine, in sinergia e in collaborazione con tutti gli Ordini professionali della provincia di Siena (architetti, ingegneri, geometri, periti). Continueremo inoltre, come abbiamo fatto quest’anno, il nostro impegno e la nostra attività presso l’ITS di Colle Val d’Elsa per la formazione di Tecnici per corsi post diploma su Energia, Ambiente ed Efficienza energetica.”

Nel trarre un bilancio di fine anno il Presidente della Cassa Edile Tullio Bruni ed il Vice Presidente Serafino Marino dichiarano: “Nonostante il periodo, lungo e doloroso, della crisi la Cassa Edile ha sempre erogato le prestazioni alle imprese e agli operai: rimborsi di malattia ed infortuni, dispositivi di protezione individuale come le scarpe antinfortunistiche e prestazioni di assistenza per un totale di quasi 3 milioni e 700 mila euro per gratifica natalizia, 812 mila euro per anzianità professionale, 336 mila euro di prestazioni assistenziali. Il nostro impegno per il 2018 è trovare modalità e risorse per assicurare agli operai ed alle imprese prestazioni e servizi di eccellenza.”
ugg compra online Piccoli segnali di ripresa dell'edilizia in provincia di Siena