sale ugg Pneumatici invernali tutto l’anno

stivali ugg originali Pneumatici invernali tutto l’anno

A ridosso del cambioogni automobilista si trova ad affrontare i classici dilemmi delle gomme termiche: quali acquistare? Meglio tenere soltanto le catene? Tenere le termiche per un anno intero?

Molte persone infatti, come possiamo verificare anche dai lettori che ci scrivono, tengono le gomme invernali montate tutto l per risparmiare sui costi del cambio. Ma è sicuro farlo?Prima di considerare pro e controdella scelta, vediamo quali sono gli obblighi di legge per questo inverno.

Obbligo gomme termiche 2016 2017

La prima regione d dove scatta l di circolare con le termiche è la Valle d’Aosta: dal 15 ottobre 2016 fino al 15 aprile 2017 tutti i veicoli a motore dovranno rispettare l di avere gomme da neve o in alternativa catene a bordo. L non vige su tutte le strade, ma soltanto su quelle ritenute (dai vari ANAS locali) più a rischio di precipitazioni nevose e formazione di ghiaccio sul manto stradale. Questa regola vale per tutte le regioni.

Cosa si intende per gomme termiche?

Le gomme idonee a viaggiare sulla neve sono contrassegnate dalle marcature M+S (oppure MS, M S, M e devono possedere caratteristiche corrispondenti a quelle scritte nel libretto di circolazione. Montando termiche a norma, l’obbligo delle catene viene meno. Inoltre, per essere a norma, devono essere montate tutte e quattro: non è consentito circolare con due termiche a trazione e due estive.

Ricordiamo però che le catene possono essere utili in molte situazioni: infatti, in alcuni passi alpini d’inverno, vige l assoluto di catene.

Si possono tenere tutto l gli pneumatici invernali?

Il Codice della Strada non vieta in alcun modo di viaggiare congomme termiche tutto l ma impone degli obblighi sullospessore minimo del battistrada, che deve essere di 1,6 millimetri. Bisogna infatti considerare che anche se i km percorsi da due treni di gommesono gli stessiche si percorrono con un solo treno, lasostituzione dal gommistaa ottobre ed aprile può rivelarsi un salasso: si spendono anche più di 100 a stagione per il cambio, l’equilibratura, e l’eventuale sostituzione dei cerchi.

Inoltre c da dire che smontando e rimontando le stesse termiche per 2 3 stagioni successive, c il rischio di un calo di performance, soprattutto se l’operazione viene effettuata su modelli in cui le gomme vengono sfilate e infilate di nuovo nei cerchi in lega. Proprio per questo, molti preferiscono tenere 8 cerchi (4 invernali e 4 estivi), così il cambio diventa più rapido ed economico.

Ovviamente, oltre al risparmio sul cambio gomme, si procrastina la spesa immediata di un doppio treno di pneumatici. Se abbiamo messo le termiche lo scorso autunno e non le abbiamo più tolte, non ci siamo trovati aricomprare eventuali gomme estivein questa primavera. Il rinvio dell’acquisto all successivo, soprattutto in periodo di crisi come questo, è una buona motivazione.

Pneumatici invernalid i pro

Oltre ai motivi economici che abbiamo detto, vi sono sicuramente vantaggi per chi abita nellezone montaneoppure in paesi dicampagna. Questi automobilisti si trovano ad affrontare anche d strade bagnate, umide, fangose e sterrate.

Pneumatici invernali: i contro

Le gomme termiche hanno una mescola pensata per la guida a basse temperature (anche sotto lo 0 C), oltre a scanalature più profonde per il passaggio dell’acqua e della neve. Questo tipo di caratteristiche porta il pneumatico adeteriorarsi di più con l’asfalto caldodell’estate, che può arrivare anche fino a 50 C.

Con il caldo estivo quindi, aumentano gli spazi di frenata e gli episodi di sovrasterzo, e legomme si consumano di più a parità di chilometri effettuati.

I 10 pneumatici più venduti su Amazon

Hai deciso di cambiare gomme, ma non sai quale scegliere? Dai un occhio ai 10 bestsellers si Amazon:Dato che l’imperativo è sempre quello della sicurezza, consigliamo a tutti undoppio treno di pneumaticiestivi invernali: il risparmio vero va cercato andando dalgommista più onesto, quello che unisce qualità del servizio a prezzi accettabili.

La nostra indicazione, inoltre è quella di affrettarsi a fare il cambio: con pioggia e precipitazioni intense la tenuta di strada si abbassa anche prima dell’obbligo di legge. Inoltre, cambiando prima si troveranno gommisti meno affollati e magari anche più occasioni in caso di acquisto di un nuovo treno.

un buon metodo dici? riesci a consumare due treni in 3 / 4 anni al massimo? perché oltre a spendere per il monta smonta, dopo 3 anni le gomme andrebbero comunque cambiate perché diventano dure come mattoni gente che è da 8 anni che fa il cambio gomme me sono soldi buttati 80 euro l moltiplicato per 8 anni totale 640 euro per cosa??? pe avere due treni inguardabili? ha ancora battistrada, ma si staccano i pezzi di gomma da tanto che sono secche monto invernali tutto l con codice pari o superiore le consumo in 3/4 anni e sono in regola si consumano di più? chi lo ha detto? resta tutto da dimostrare, ma se anche fosse, con gli 80 euro spesi l per il monta smonta hai già quasi ricomprato una gomma
sale ugg Pneumatici invernali tutto l'anno