ugg australia classic tall FESTIVAL DELLA FOLLIA

mens ugg slippers FESTIVAL DELLA FOLLIA

Un contributo alla memoria storica è dato invece dalle opere di Paolo di Giosia il quale dopo un lavoro documentario sul complesso dell presenta una personale sintesi installativa; infine il duo Vincenzo Core Scacchioli, con una video installazione innesca una riflessione sulla follia in chiave universale, attraverso un uso del suono e dell ossimorico e rapsodico. Lavorano con film, video, installazioni, live performance. Vive e lavora a Teramo.(artista e fotografo)Appassionato di fotografia sin da ragazzo, fotografa prevalentemente in bianco e nero in modo analogico. Nel 2007 inizia una stretta collaborazione col Teatro Nazionale Croato Pl. Zajc di Fiume. Il suo è un percorso di densa contaminazione fra il teatro e la danza. In qualità di trainer cura la preparazione fisica di varie compagnie in Europa, da Bruxelles a Istanbul, e in India. Negli ultimi anni è creatore di performances ospitate in Italia e in Scozia e autore di messe in scena di testi contemporanei. Performance, installazioni, costumi, fotografie e video sono i mezzi che impiega per creare ambienti fisici e mentali in cui l ancestrale della natura viene indagato in termini empirici e sensoriali. Ha esposto in diverse mostre, personali e collettive, in Italia e all Sassi (1965). Nel 1994 frequenta l Center of Photography di New York, dove si diploma in Fotogiornalismo. Negli ultimi anni la sua ricerca personale si è focalizzata oltre che sulla fotografia, anche su istallazioni, performances e disegno su carta. Ha esposto in numerose mostre, collettive e personali. Ha effettuato varie ricerche di storia dell e architettura e ha collaborato con diverse figure intellettuali come Mimmo Jodice, Franco Loi e Gianni D Ha esposto in diverse mostre personali e collettiva, in Italia e all I suoi lavori sono esposti in diversi musei, qui ricordiamo il Museo della Follia di Mantova.

Dedicato ai folli, agli anticonformisti, ai ribelli, ai piantagrane, a tutti coloro che vedono le cose in modo diverso.

Dedicato agli artisti, agli scrittori, ai registi, agli studiosi che si sono cimentati attraverso intelligenze e linguaggi diversi sulla follia.

Tutti gli eventi della 1 Edizione del Festival della Follia:

ore 16.30 Auditorium San Carlo, Museo Civico Archeologico F. Savini

Tavola Rotonda Storia di un Manicomio: conservazione, recupero e valorizzazione dell’Ex Ospedale Psichiatrico di S. Antonio Abate

ore 18.00 Ex Ospedale Psichiatrico di Sant’Antonio Abate

Opening Mostra d’Arte Contemporanea Qui solamente pochi, forse neppure i veri

Artisti: Vincenzo Core Scacchioli, Paolo Di Giosia, PierGiuseppe Di Tanno, Emiliano Maggi, Corrado Sassi, Fabrizio Sclocchini.

La mostra sarà aperta al pubblico dalle ore 10 13 e 16 20, nei 12, 13 e 14 settembre. L alla mostra richiede liberatoria firmata. L sarà consentito a gruppi di max. sette persone alla volta.
ugg australia classic tall FESTIVAL DELLA FOLLIA