ugg hat Italia al primo posto per aperture di negozi all’estero

ugg leather boots Italia al primo posto per aperture di negozi all’estero

Nel 2007 e 2008 l’Italia ha guidato la classifica dei retailer (vendite al dettaglio) che investono cross border (all’estero), producendo il 16.6% dei movimenti complessivi. Scavalcando gli Stati Uniti, scivolati al secondo posto con il 14.2%. Anche se quest’anno potrebbero prendersi la rivincita dato che l’Europa occidentale e meridionale diventeranno più attraenti per i marchi nordamericani come Forever 21, Anthropologie, Hollister e Crate Barrel.

L’ultima ricerca sul settore retail di Jones Lang LaSalle ha inoltre evidenziato come, nel corso del 2007 e del 2008 la Turchia (11,3%) e la Russia (10,6%) siano state le principali destinazioni. In Turchia circa 1 milione di mq di centri commerciali sono stati inaugurati tra gennaio 2007 e dicembre 2008 ospitando retailer globali come Gap, Muji e Banana Republic, così come brand di lusso quali Calvin Klein, Chanel e Ysl. La Romania presenta invece la più vasta gamma di brand dell’Europa centrale che ha attratto retailer molto attivi nello sviluppo,
ugg hat Italia al primo posto per aperture di negozi all'estero
quali Peek Cloppenburg, Karen Millen, Reserved e Hervis.

Nell’Europa occidentale lo shopping center Westfield London ha rappresentato quasi la metà dei nuovi ingressi nel mercato retail inglese, come Ugg (Australia), Hue (Usa) e David Mayer (Francia), alla ricerca di un’opportunità per essere presenti nella capitale senza dover pagare gli alti canoni del West End.

Nell’Europa meridionale, il Portogallo rimane un obiettivo importante per i retailer internazionali, con la sua offerta di buoni canoni di locazione e un moderno stock di centri commerciali, mentre grazie ad una minore esposizione alla crisi del credito e alla disponibilità limitata di retail nazionale, il mercato belga è considerato oggi una priorità per i retailer che vogliono svilupparsi oltre confine, anche se al momento molti stanno considerando solo partner franchise per minimizzare il rischio,
ugg hat Italia al primo posto per aperture di negozi all'estero
una tendenza valida in generale.