ugg boots sale ma occhio alla sicurezza

amazon ugg ma occhio alla sicurezza

Ciao a tutti gli amici del forum. Mi sono appena iscritto. Desidero rispondere in merito alla guida con le infradito. Come è stato detto,dal 1992 con l’entrata in vigore del nuovo codice Europeo,non è più vietato guidare indossando le infradito,come pure indossando le classiche ciabatte da mare,e neppure gli zoccoli. In pratica,come dice appunto il regolamento,il conducente,deve autoregolarsi sulle calzature che ritiene più consone alla guida,affinchè possa compiere tutte manovre,in sicurezza. Io ho chiesto espressamente informazioni ad un poliziotto,che mi ha confermato quanto detto. Anche quì,giocano differenti punti di vista. E di esperienze personali. Io ho provato a guidare sia in infradito che scalzo,e personalmente,mi trovo molto più agevolato nella seconda opzione che ho detto. Trovo che guidare a piedi scalzi sia del tutto sicuro,e spiego il perchè:innanzitutto senza alcuna calzatura,i movimenti dei piedi sono liberi da ogni inpedimento,quindi non c’è il rischio che nulla ostacoli l’azionamento dei pedali. Se prendo in esame il pedale della frizione,premuto col piede scalzo,ovviamente premerò con la parte anteriore del piede,di solito abbastanza robusta per natura,quindi abituata ad una certa pressione. Vengono in aiuto poi le dita,
ugg boots sale ma occhio alla sicurezza
che arricciandosi attorno al pedale,fanno sì che il piede nudo diventi prensile,quindi si evita in modo assoluto ogni scivolamento. Un’altro aspetto a mio avviso molto importante è il fattore di sensibilità totale della guida a piedi scalzi. Il motore,si sente per lo più attraverso i piedi,quindi (sempre per esperienza personale),ottengo una guida più morbida e omogenea appunto a piedi nudi. Anche dal punto di vista dei consumi. Scalzo,ho la netta percezione della pressione sull’acceleratore,quindi la cosa mi permette di avere anche un esatto dosaggio del gas,facendomi ottenere un lieve risparmio sul carburante. Potrete avere conferme se,per esempio guardate su internet,i corsi di “hypermiling”. Una gara di lungo percorso,dove si deve compiere il maggior numero di chilometri,consumando meno carburante. Una regola di questi piloti è appunto guidare scalzi. Che per ultimo,la legge lo permette. Chicco.

Riguardo alla guida con i piedi scalzi sono sicuramente d’accordo con te, il piede è più libero ed è direttamente a contatto fisico con i pedali, quindi la sensibilità è maggiore. Non sapevo e non riesco a capire invece che si può guidare con calzature come ciabatte e infradito e il motivo è quello che dici tu, cioè il tallone non è ben fermo e i movimenti del piede potrebbero portare le scarpe a mettersi in mezzo ai pedali con relativa impossibilità di azionarli. Lasciare all’automobilista la facoltà di capire cosa indossare ai piedi per guidare direi che come scelta è molto insensata e pericolosa.

Gli infradito poi sono pericolosissimi, perchè il piede è trattenuto solo da una unica sottile striscia e in caso di frenate violente, il piede non può sopportare una forza considerevole senza sentirsi “tagliare” in due. Ergo, non si può applicare la forza necessaria alla frenata. Ergo, l’infradito è strutturalmente dannoso per la sicurezza.
ugg boots sale ma occhio alla sicurezza