ciabatte ugg Mario Zwirner IL POSTO FISSO SPIEGATO DA STRISCIA

ugg.com Mario Zwirner IL POSTO FISSO SPIEGATO DA STRISCIA

Posto fisso=fancazzismo. A chi avesse un dubbio sulla validità di questa equazione, lo ha chiarito e dissolto Striscia la notizia con i filmati che documentano il comportamento dei dipendenti dell di Verona: chi timbra il cartellino e va al bar oppure va a fare la spesa oppure risale in macchina e se va per i fatti suoi. Tutto il mondo, cioè tutto il pubblico impiego, è paese. Lo è perchè può contare sul posto fisso e lo stipendio pagato a prescindere. E mi vien da aggiungere che quelli che salgono in macchina e se ne vanno sono i più seri: perchè almeno non restano in ufficio a far finta di lavorare. (Che, anche volendo lavorare, non ci riesci. Dato che ovunque ci sono almeno il doppio degli eddetti che servono

Dopo di che, se vogliamo essere seri tutti noi, dobbiamo ricordare che è l che fa l ladro. Cioè che fossimo dipendenti dell o di altri settori del pubblico impiego, avessimo il posto fisso garantito anche nel settore privato ci comporteremmo esattemente come gli “immortalati” da Striscia. Quando nessuno può controllarti né sanzionarti, quando comunque non rischi di perdere il lavoro e lo stipendio, diventi giorno dopo giorno sempre più cialtrone.

In modo encomiabile Maria Bonavina, direttore generale dell di Verona, ha chiesto a Striscia di acquisire i filmati per denunciare i responsabili. Peccato che non serva a nulla; peccato che mai gli assenteisti vengano puniti, cioè licenziati. Stella e Rizzo hanno documentato che nemmeno il guardiano di Pompei, condannato per stupro di una turista americana, fu licenziato: fu solo spostato a guardia di un altro sito archeologico

Stando così le cose, il fancazzismo non può che prosperare. Va capito che qualunque appello al senso del dovere, all personale è inutile o largamente insufficiente (le eccezzioni non fanno la norma). Specie nei nostri tempi in cui le istituzioni stato, religione, scuola, famiglia hanno di fatto rinunciato ad educare alla morale civile.

D parte, se l fosse naturalmente buono e onesto, non servirebbe lo stato, le leggi, i tribunali e le carceri. Mentre servono perchè l è naturalmente un delinquente, e quindi sono indispensabili la deterrenza preventiva e, se non basta, la punizione. Così se l fosse naturalmente laborioso potremmo anche concedergli il posto fisso o l invece, tende ad essere e comportarsi come i dipendenti dell 20 immortalati da Striscia, l “articolazione” del mercato del lavoro pubblico (e privato) è un follia che garantisce solamente inefficienza e costi fuori controllo.

Ma la responsabilità, sia chiaro, non è degli assenteisti. E di una classe politica che, per demagogia, ci ha istigato a trasformarci noi tutti da uomini in assenteisti.

What i do not understood is in truth how you now not really a lot more well preferred than you might be right now. You are so intelligent. You understand thus considerably when it comes to this subject, made me for my part believe it from numerous numerous angles. Its like men and women don seem to be interested until it something to do with Girl gaga! Your personal stuffs great. All the time handle it up!

Normally I don read post on blogs, however I would like to say that this write up very forced me to check out and do so! Your writing taste has been amazed me. Thanks, quite great post.

Domani si vota; può dare delle ottime indicazioni di voto questo articolo:Se non avete voglia di sorbirvelo tutto, vi riporto integralmente solo la parte finale, molto interessante per chi sostiene a spada tratta ( come il sottoscritto ) la responsabilizzazione della spesa negli enti locali mediante il FEDERALISMO FISCALE:

in generale, si legge nella spending review , i comuni del sud hanno un livello di spesa pro capite mediamente più alto di quelli del Nord. Mentre nelle province le differenze geografiche scompaiono. La spiegazione è semplice, i Comuni coprono le spese prevalentemente con trasferimenti dello Stato, le Province con tributi propri. UNA TESI, QUESTA QUASI LEGHISTA, CERTIFICATA DAL GOVERNO TECNICO. che è tutto dire essendo un governo che più antiproduttivo e quindi più antinordista non si può

Non si chiama più federalismo fiscale ma spending review che altro non è che la revisione della spesa. Lo scopo è quello di tagliare i costi superflui che sono molti e superare la storica con l degli acquisti. Impresa non facile visto che la stessa Lega si è fermata ai titoli senza poter sviluppare il tema contrastata come si sa dai politici (tutti) delle regioni del sud e qualcuna anche del Centro Nord. Ci riusciranno Monti e Bondi? difficile dirlo poichè gli interessi da toccare sono tanti, primo fra tutti il voto di scambio che al Sud garantisce i gruppi di potere compreso quello malavitoso. E qui che si misurerà la capacità di iniziare a tagliare la spesa pubblica, non certo con la lotta a qualche assenteista, da condannare certo ma che maliziosamente nasconde il vero obiettivo da perseguire.

QUISIFALITALIA, per la prima volta dici qualcosa di, almeno parzialmente, sensato.

Basta che non si nomini la Lega, tutto ciò che essa ha sostenuto ti va bene.

Basta non chiamarlo FEDERALISMO FISCALE, ma SPENDING REVIEW che tu sei contento, come quelli che vanno a comprare negli e se ne escono felici per aver risparmiato su un MUCCHIO DI STRACCI.
ciabatte ugg Mario Zwirner IL POSTO FISSO SPIEGATO DA STRISCIA